Crepuscolo sulla sopraelevata

Ecco t’abbandono, Thomas, dal trabiccolo notturno
che s’affaccia sul cielo singhiozzante d’aprile
infangato dalle ciminiere vecchie di cinquant’anni
perlustrate dai camion della spazzatura.
Ed è tutto soffice come nebbia confusa
negli occhi che non dimenticano
perduti nel deserto delle palazzine sbreccate.
Come mi sentivo grande un tempo, anni fa,
accanto al distributore verniciato di ruggine
sotto l’insegna sfrigolante della Motor Oil,
come allungavo la mano tremante
guardando appena appena il ricordo
di ciò che ho lasciato alle spalle
di ciò che ho amato di sfuggita
ascoltando John Lennon
coi lavoratori la sera fumando marijuana
giù al circolo dopolavoro,
boudoir di mondo accatastato
accanto al camino
nell’anima fredda di qualche poesia,
una ragazza e un plaid sdrucito.

Ecco sento i giri di questo schizzo di luci
accese sui palazzi dell’assicurazione
inghiottiti nel fumoso argentato
fibrillare delle torce celesti
come spesso quando mi raccontavi
in piedi con la gamba sulla sedia
di cartomanti imbroglione
scatole di cioccolatini andate a male
e di quelle città così vuote
negl’intrecci di primavere tramontate
occluse dal sentimento logorroico
germogliato dalla terra morta
vittime di qualche passante distratto
o di quel padrone
milionario in rovina
destinato alla casa di cura
coi tappi nelle orecchie sporche
che non si degna di ascoltare.

Ecco sono sulle ginocchia
al crepuscolo sul ponte senza badarci troppo
mentre t’abbandono
e scrivo senza il pensiero di niente
nella cassetta della posta
di una casa diroccata
lungo il fiume
stanotte col trabiccolo del mondo
appena messo in moto
e il fiume sporco
sotto ossa aride che più non parlano
né sussurrano dei nostri giorni,
gli ultimi da queste parti.

[GMG il giovane]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...